Close

9 marzo, 2016

Benvenuto Brunello 2016 – Il Marketing

Il giudizio di un consorzio su un’annata è un messaggio promozionale. Una fattispecie della comunicazione di marketing: mira a governare le relazioni con i riceventi, orientandone la percezione del valore dell’offerta e aumentando la capacità della stessa di soddisfare esigenze e aspettative.

Dire questo è, beninteso, re-inventare l’acqua calda. Ma un’abluzione tiepida dà sempre la sua bella utilità marginale, specialmente in inverno. Quindi proseguo.

La comunicazione di marketing consta di elementi strutturali e decorativi opportunamente coordinati: quelli relazionali e, rispettivamente, quelli informativi. Le relazioni sono strutturali perché rappresentano e consolidano l’emittente nella sua rete di rapporti sociali ed economici di mercato – con fornitori, istituzioni, intermediari e destinatari finali (i fiabeschi consumatori).

A seconda del numero e della percettività dei destinatari, variano per mix dei mezzi e fizz dei contenuti.

I contenuti sono decorativi perché, sì, devono evocare, titillare, scioccare ma restano sempre funzionali e subordinati alle relazioni. Sono fungibili, residuali, malleabili, al limite fittizi. Hanno l’obiettivo di enfatizzare i benefici pompando il valore percepito dal ricevente oltre il livello di parità con il valore di scambio – il costo da sostenere – e con il valore d’uso – quello, diciamo, proprio dell’offerta.

Detto in un’iperbole o due, i contenuti sono gli allegati estetizzanti di un messaggio promozionale, volti a esaltare oppure, a seconda dei casi e delle convenienze, adombrare le caratteristiche di un oggetto. In sintesi, non è tanto necessario che il contenuto informi, quanto che induca un disturbo percettivo del valore d’uso e insuffli nei destinatari motivazione all’acquisto.

Comunicazione come mera insufflazione? Sì, le stelle sono questo.

Sotto le stelle, in verità, l’annata è sempre spiegata in dettagli, ma quei dettagli sono come i bugiardini, solo pochi li leggono perché restano alle poche e sintetiche prescrizioni del medico      

Resta in contatto con le Storie del Vino
Le novità, le news, le curiosità dal mondo del vino
We respect your privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *