Cina, USA e prezzi del vino

vino cina e dazi usa

Le dispute commerciali che l’amministrazione Trump ha iniziato contro la Cina, hanno fatto già alcuni danni, come l’aumento dei prezzi dei vini americani in Cina.

La guerra dei dazi nell’export cinese del vino USA

Anche Pechino ha aumentato le tasse di importazione, colpendo oltre 5000 articoli USA per un valore di 60 miliardi di $. Le imposte su cibo e vino sono aumentate dal 5% fino al 15%; molti dei voti che hanno eletto Trump provengono da allevatori e agricoltori; questo è il motivo per cui la Cina ha introdotto questi beni nell’aumento dei dazi.

Il mercato del vino USA ha sofferto questo calo; Robert Koch, presidente del Wine Institute, afferma che per gli USA diventa sempre più difficile competere nel mercato del vino in più rapida crescita nel mondo. L’export USA del vino in Cina è diminuito del 25% rispetto al 2017 a causa dei tre aumenti delle tariffe in appena 14 mesi.

Certo non saranno i consumatori cinesi a restare senza liquidi: le importazioni da Australia, Nuova Zelanda ed Europa, hanno sostituito gli USA negli scaffali. Potrebbe essere un buon momento per incrementare la presenza dell’Italia del vino in Cina.

I dazi nel vino favoriscono Australia e Nuova Zelanda

Tra le aziende USA che stanno vedendo calare velocemente il proprio fatturato nell’export di vino verso la Cina c’è la Yao Family Wines, di proprietà di Yao Ming. È un atleta cinese di basket ed ha fatto il tedoforo nelle Olimpiadi di Pechino del 2008. Dopo aver preso un master nella Napa Valley, Ming ha fondato la sua azienda vinicola in California nel 2011. Tom Hinde, presidente e vignaiolo nell’azienda, afferma che la Yao Family Wines ha avuto un calo della metà delle proprie attività di export nel solo 2019. 

La Cina è uno dei mercati del vino in più rapida crescita e presto sarà seconda solo agli Stati Uniti per il valore totale delle vendite di vino. Le esportazioni di vino degli Stati Uniti in Cina e Hong Kong sono cresciute del 129% negli ultimi dieci anni. Tuttavia, le esportazioni statunitensi di vino in Cina sono diminuite del 25% nel 2018. Le esportazioni statunitensi di vino, provenienti per oltre il 95% dalla California, hanno raggiunto $ 1,46 miliardi di ricavi con 375 milioni di litri (41,7 milioni di casse) nel 2018.

Scarica gratis le note da Benvenuto Brunello 2012
We respect your privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.