Una serata con Cantina Ninni

Il resoconto della degustazione dei vini di Cantina Ninni, azienda vinicola di Spoleto situata nei Colli Martani., presso l’enoteca Vignaioli Naturali a Roma da Tiziana Gallo. Sapidità e struttura i tratti caratteristici.

Praesidium – Montepulciano d’Abruzzo 2010

Un vino che ho fatto attendere 7 anni nella bottiglia, ma ne valeva la pena. Struttura e morbidezza, tannino e acidità completamente in equilibrio, con profumi terziari da grande vino e di grande potenzialità di affinamento.

Domaine de la Louvetrie Amphibolite Nature 2013

L’Amphibolite 2013 non riesce ancora ad esprimere la sua mineralità, nascosta da una freschezza acida piuttosto potente. Rimane in ogni caso un ottimo vino per accompagnare piatti di crostacei e zuppe di pesce

Alexandre Bain Pierre Précieuse Pouilly-Fumé 2013

Dalla valle della Loira una delle migliori espressioni del Sauvignon, il Pierre Preciouse 2013 di Alexandre Bain. Questo Pouilly-Fumé risulta morbido e grasso ad un primo assaggio, mentre già il giorno dopo la sua acidità diventa proprietaria di naso e bocca del bevitore

Maison B. Perraud – Pouilly-Fuissé 2012

Un ottimo vino da tutti i giorni, ad un prezzo accettabile (per un francese), con buone dosi di mineralità e freschezza, ma con le caratteristiche dello Chardonnay in evidenza

Le Stinche Vigna Castello di Lamole 2006

Una veloce vacanza in Toscana e la scoperta di un paese, Civitella in Val di Chiana, con la sua storia antica e quella più recente, l’eccidio nazista del giorno di San Pietro e Paolo. Ed infine il Chianti di Lamole, Le Stinche 2006