Continue Reading

Le Stinche Vigna Castello di Lamole 2006

Una veloce vacanza in Toscana e la scoperta di un paese, Civitella in Val di Chiana, con la sua storia antica e quella più recente, l’eccidio nazista del giorno di San Pietro e Paolo. Ed infine il Chianti di Lamole, Le Stinche 2006

Continue Reading

Les Chateau Mythiques

La fine della Guerra dei Cent’Anni non consegnò subito ai Francesi le terre della attuale Aquitania, che vennero economicamente dominate dagli Olandesi. La posizione sull’Atlantico favorì i commerci, nacque la barrique bordolese, sorsero gli Chateau.

Continue Reading

La parte degli angeli: l’Armagnac – III parte (fine)

Note tecniche su produzione dell’Armagnac e sulla sua classificazione in funzione del tempo di invecchiamento. Qualche suggerimento per la degustazione e sugli abbinamenti per rendere piacevole al massimo l’esperienza dell’assaggio

Continue Reading

La parte degli angeli: l’Armagnac – II parte

Secondo post sull’Armagnac, i vini usati ed i metodi di distillazione.

Continue Reading

La parte degli angeli: l’Armagnac – I parte

Tra il parco nazionale dei Pirenei ed il parco regionale delle terre di Guascogna, troviamo una delle più antiche regioni di produzione di acquavite. E’ la regione di Armagnac, un tempo parte della provincia della Guascogna, amministrativamente eliminata nel 1790

simposio grecia
Continue Reading

Il vino della Grecia

Non è solo la patria della democrazia, della logica, della filosofia, la Grecia, ma è il punto di ingresso in Europa per la vite e l’arte di fare il vino. Nel corso dei secoli molte tecniche sono cambiate, ma rimane il carattere ludico che deve sempre avere il vino, la sostanza dionisiaca che non ha altro scopo che regalarci allegria o farci da compagna nei momenti tristi. Questo post è dedicato alla Grecia.

Continue Reading

Le Pinard des Poilus: Il vino nella Grande Guerra – 2

Il racconto della rivolta dei vignaioli del 1907, aiutati dai soldati della guarnigione di Narbonne, spiega perché il Pinard diventò il vino dei fanti francesi durante la Prima Guerra Mondiale. Solidarietà fra categorie diverse di persone, contadini e soldati, una solidarietà che forse anche oggi dovremmo riscoprire

Le Pinard des Poilus
Continue Reading

Le Pinard des Poilus: Il vino nella Grande Guerra – 1

Ripropongo la prima parte di un articolo sul vino francese nella Grande Guerra; il vino ai soldati serviva per farli diventare più coraggiosi, ma serviva soprattutto ai produttori che in quel periodo se la stavano passando non molto bene.

Continue Reading

Il vino del Primo Maggio

Il Primo Maggio è, ormai da 25 anni, diventata occasione per ascoltare musica gratis. Ma la ricorrenza del giorno del lavoro ha origini che risalgono alla fine del XIX secolo, ai fatti di sangue di Chicago ed alla battaglia per le otto ore. Quello che leggerete è un racconto di fantasia, ma l’ambientazione è reale.