Close

27 febbraio, 2012

Mascarello, Dolcetto d’Alba DOC Santo Stefano di Perno 2008

Torno a bere il dolcetto d’Alba di Mascarello, ma decisamente più giovane di quello precedente.
Il vigneto è a Santo Stefano Perno di Perno, dove è piantato anche nebbiolo e barbera, e dalle uve di queste viti si ottiene un vino più morbido rispetto al Bricco.
Niente legno, naturalmente, visto che viene imbottigliato a maggio dell’anno successivo.
Il colore di questo 2008 risulta di un intenso rosso rubino molto profondo.
Al naso è abbastanza ampio, non particolarmente intenso con aromi tipicamente floreali, viola e rosa, poi ciliegia e ribes, mandorla in finale.
Al palato è di bevibilità molto godibile, fresco nonostante l’acidità non intensa, tannini di media instensità, fragrante e rustico grazie anche al suo finale amarognolo.
Un vino da tutto pasto, che per profumo e gusto risulta adatto ad essere abbinato con molti piatti, ad esempio un semplice pollo con i peperoni.

We respect your privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *