Cascina Grillo Solleone 2011

Se avete già assaggiato i vini di Guido e Igea, li avete apprezzati sicuramente. E se non li avete mai bevuti, vi siete persi una bella esperienza di bevuta per questo vino del Piemonte che fa storia a se. Il vino Stiamo parlando di Sauvignon in purezza, dal Monferrato, uno stile orange dove la macerazione…

Cuvée Vielles Vignes 2011, Vergé

Ottima bottiglia, questo 2011 dei coniugi Vergé, uno Chardonnay Trés, Trés, Trés, come scritto sulla bottiglia, proveniente da vigne vecchie. Nessuna pecca, pulizia di profumi ed equilibrio al palato lo confermano come uno dei vini che amo di più.

De Fermo Prologo 2011 Montepulciano d’Abruzzo DOCG

La persona è il suo vino, o il vino è il vignaiolo? Ecco le note di degustazione di un vino che contiene la forza, la determinazione, l’allegria di Stefano, bolognese diventato vignaiolo abruzzese che, tra un testo di diritto romano, una carta da bollo ed una pressatrice, è riuscito in poco tempo a produrre un vino che convince per il suo equilibrio e complessità.

Domaine Sylvain Pataille Marsannay Clos du Roy 2011

Ancora una volta un vino francese, ancora un Marsannay Sylvain Pataille ed ancora il vintage 2011. La differenza sta nel cru, il Clos du Roy, all’estremità nord-ovest della Cote de Nuits. Molto caratteristico, questo Pinot Noir, da bere sicuramente mentre accompagna un buon pranzo, ad esempio una cotoletta di maiale appoggiata su un letto di prugne. Chi viene con me a provarla?

Domaine Sylvain Pataille Marsannay Rouge 2011

Una AOC poco nota, tra le grandi etichette di Borgogna, è la Village AOC Marsannay. Si trovano ottimi vini, da bere con più leggerezza ed abbinabili a molti piatti, come questo Rouge 2011 del Domaine Sylvaine Pataille