Il post di Natale 2012

Post di vigilia di Natale, e uno degli ultimi di questo 2012. Il bilancio annuale è sicuramente in attivo, non certo economicamente quanto in conoscenze: di etichette, naturalmente, ma soprattutto di persone incontrate, di parole e sorrisi scambiati, di qualche amico ritrovato. Bene. Dal punto …

Benvenuto Brunello 2012 #4 I: Quadrophenia

 Arrivano le ultime note di degustazione da Benvenuto Brunello 2012. Questa volta i titoli sono dedicati agli Who, tenuta musicale confrontabile con i migliori Rosso di Montalcino per freschezza, con il Brunello per longevità. (Rolando) ROSSO DI MONTALCINO 2010 19.Tenuta San Giorgio Impatto deciso e …

Benvenuto Brunello 2012: La Quarterly Review di Gaio Licinio Calvo

Tre mesi di decantazione. Le opinioni formatesi durante la prémiére possono esser rivisitate criticamente, alla luce di successivi assaggi personali e dei giudizi in itinere di altri degustatori. In vari casi ho riscontrato differenze anche sensibili; il fenomeno è comunque troppo circoscritto, il mio campione …

Benvenuto Brunello 2012: Someone get me a Ladder

Carl Palmer

La terza ed ultima parte delle degustazioni di Benvenuto Brunello 2012. P come Profondità. BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA 2006 E SELEZIONI Gianni Brunelli – Le Chiuse di Sotto Profondo e complesso all’olfatto che presenta prima una composizione di fiori gialli (ginestra), sciroppo di ciliegia, lieve …

Benvenuto Brunello 2012: … to the Show that Never Ends

Greg Lake

Seconda parte delle degustazioni a Benvenuto Brunello 2012.  Questa è la L: Leggiadria BRUNELLO DI MONTALCINO 2007 Fornacella Fine al naso, ampio e di buona definizione: ferro, frutti rossi freschi ed essiccati, buccia di pesca, origano, tabacco dolce. Bocca non imponente ma precisa e continua …