Dinavolino (2010) VdT

Uno dei vini che ho (ri)bevuto molto volentieri in questa estate è stato il Dinavolino di Giulio Armani, azienda Denavolo; il tappo riporta l'anno, 2010, visto che essendo come denominazione un Vino da Tavola, non può avere l'indicazione dell'annata in etichetta. Perché poi non l'ho mai capito, ma così è.…