Vino sfuso, un affare mondiale – 3

A Stellenbosch nel 2010 ha chiuso l’unico impianto di imbottigliamento della regione, e la Consol Glass, il maggior fabbricante di oggetti in vetro del Sud Africa, sta preparandosi a tagliare le spese (dunque, lavoratori a spasso), visto che la fabbricazione di bottiglie per il vino, che contribuiva per un quarto dei ricavi, è diminuita di…

Vino sfuso, un affare mondiale – 2

Sul vino sfuso si gioca la partita del futuro di paesi, come il Sudafrica e l’Australia, che sono in forte competizione tra loro, con prezzi sempre più bassi e conseguenti perdite di posti di lavoro.

Gli Chateau della Cina – II

Ogni castello è dedicato ad un diverso tipo di produzione, così qualcuno sarà destinato alla produzione di semplice vino da tavola, altri per vini che qui definiremmo DOC; lo Chateau Changyu AFIP Global (questo è il nome ufficiale della tenuta) è dedicato a produrre vini di elevata qualità, che saranno serviti ai banchetti di Stato,…

Gli Chateau della Cina – I

I nuovi esperti di marketing del vino cinese, hanno scoperto che il prezioso liquido è un forte traino del turismo. Ma a vedere le sterminate campagne cinesi non andrebbero così tante persone. E quindi, l’alternativa è costruirsi uno o più Chateau, un castello francese completamente Made in China. A proposito, in Italia non avremmo nemmeno bisogno di costruirli, monumenti e panorami…

La Cina non parla italiano

Alcune statistiche ci mostrano che il mercato del vino italiano in Cina non è non solo a livello di quello francese, ma nemmeno di quello australiano. Forse dovremo cambiare qualcosa, forse i produttori dovrebbero costruire reti più solide tra di loro