Attraversamenti

Una bella giornata, quel venerdì di novembre. Mezzogiorno era suonato da poco, ed il corteo presidenziale aveva appena imboccato Elm Street, percorrendo lentamente il viale tra la folla che era venuta a salutare il presidente. Ognuno di loro si stava chiedendo quali pensieri attraversassero la …

Dopo di noi

Non c’era più nulla, lì, per noi. Dalla cima dell’altopiano osservavo in basso. La notte era profonda, nemmeno la Luna illuminava le nostre paure, e sul mare si riflettevano all’apparenza imperturbabili, le stelle, quelle stesse che avevano visto passare sotto i loro occhi tutte le migliaia di …

Il pennello ed il bicchiere: Francine van Hove

L’olfatto scatena, in noi che scriviamo resoconti degustativi,  l’immaginazione più spinta per trovare descrittori che non siano i soliti, banali frutti rossi o gialli, pietre, sottoboschi o prodotti animali. I migliori riescono a dare, con le proprie parole, una idea anche quantitativa degli effetti del …

Tanto insignificante

Io sono solo un granello di sabbia, un granello di sabbia tanto insignificante come ce ne sono miliardi. Milioni di anni fa  ero una montagna maestosa, che il trascorrere delle ere ha trasformato in minuscoli granelli di sabbia, così come il tempo fa con tutto. Ora …