Continue Reading

Les Chateau Mythiques

La fine della Guerra dei Cent’Anni non consegnò subito ai Francesi le terre della attuale Aquitania, che vennero economicamente dominate dagli Olandesi. La posizione sull’Atlantico favorì i commerci, nacque la barrique bordolese, sorsero gli Chateau.

dorothy parker
Continue Reading

La donna più spiritosa di New York: Dorothy Parker

Ironica, feroce, innamorata e nascosta dietro la sua tagliente scrittura, Dorothy Parker è la scrittrice necessaria per smascherare i cliché, il perbenismo, i benpensanti che oggi ci sommergono di continuo. Giocò il suo ruolo di ragazza più spiritosa di New York in modo eccezionale

Continue Reading

Diavoli e bottiglie con Robert L. Stevenson

Una bottiglia, ambientazioni esotiche, un maleficio diabolico. Questa è, per sommi capi, la trama di un piccolo racconto di Robert Louis Stevenson. Alla fine, potete bere certo un buon bicchiere da quella vecchia bottiglia che avete in cantina da così tanto tempo….

Ignazio Silone
Continue Reading

Vino e pane, l’Abruzzo (e l’Italia) di Ignazio Silone

Come si fa a non amare Vino e pane, di Silone? Soprattutto se si conosce l’Abruzzo, e soprattutto se non lo si conosce, fa venir voglia di camminare in quei posti e confrontare le piccolezze e le grandezze del popolo italiano di settanta anni fa, con quelle di oggi.

Continue Reading

La luna e i falò: Cesare Pavese

La luna e i falò è l’ultimo romanzo di Cesare Pavese, scritto nel 1949 e pubblicato l’anno dopo, l’anno della sua morte. Racconta del ritorno alla propria terra, di storie e fuochi nelle campagne di Sant’Angelo Belbo, con il vino in sottofondo.

Toulouse Lautrec
Continue Reading

Il pennello ed il bicchiere: Toulouse-Lautrec

E’ triste guardare la bella vita scorrere attorno senza potervi partecipare. Questa è la sensazione che proviamo guardando l’uomo e la donna ritratti da Toulouse-Lautrec in questo quadro del 1891; c’è una bottiglia di vino: che cosa conterrà?

Warhol Campbell Soup
Continue Reading

Il pennello ed il bicchiere: Andy Warhol

La Pop Art ci manca, soprattutto dalle etichette delle bottiglie di vino. Certo Andy Warhol non c’è più, così come non ci sono più i Velvet Underground e Marilyn Monroe. Ma è raro ormai trovare belle etichette, sono veramente poche le cantine che si dedicano un po’ di più al design.

Continue Reading

Maigret e il produttore di vino

Il mercante di vini (malamente tradotto in il Produttore) viene ammazzato subito, così non potremo conoscerlo se non attraverso le parole delle sue numerose amichette. Il suo vino lo possiamo solamente immaginare, un prodotto bevibile ma di scarsa qualità, fatto per il commercio al dettaglio immediato. Ma l’atmosfera che Georges Simenon riesce a regalarci, quella non ha prezzo.

Dylan Thomas
Continue Reading

I sensi e le parole – La poesia di Dylan Thomas

Un altro poeta inappagato, fuori dagli schemi della sua epoca per la ricerca della realtà non nelle idee ma nei sensi del corpo che quelle idee genera. La poesia di Dylan Thomas è la continua dissezione degli aspetti della vita, così come lo è la sua vita, e gli strumenti che egli usa sono le parole, accuratamente scelte nelle sue poesie e nelle sue lettere.