Il vino italiano in Cina vuole accelerare

vino italiano in Cina

Il vino italiano in Cina è solo il quinto importatore, dopo Francia, Australia e Cile, pari merito con la Spagna. All’ultimo Vinitaly però sono state prese alcune decisioni per migliorare il marketing del vino italiano, come il tour in quattro grandi città cinesi sull’esempio di Australia e Cile.

Poco vino per la Cina?

Il vino in Cina è noto da 2000 anni, ma solo negli ultimi 5 secoli ha iniziato ad assumere maggior importanza. Oggi il mercato cinese è visto dall’Occidente enoico come l’Eldorado delle vendite, ma attenzione, perché i Cinesi prima comprano il prodotto, e poi il produttore.

Vecchi post: Un bicchiere di vino, Madama Butterfly?

La Cina ed il Vino

Questo post è stato pubblicato originariamente il 30 agosto 2012, e potete ritrovarlo anche nella categoria Rest of the World->Cina Cina e mercato globale La Cina, nonostante il rallentamento della sua crescita, rimane il mercato dove tutti vorrebbero andare a fare affari. Il mercato è …