Continue Reading

Paterna Chianti Colli Aretini 2016

Vino che si abbina bene a qualunque sugo di carne, Chianti beverino da tenere a portata di mano per cibi non eccessivamente elaborati, che non disdegna contorni con erba cipollina o mele rosse al forno.

Yannick Pelletier 2004
Continue Reading

Yannick Pelletier L’R de Saint Chinian 2004

Note di degustazione di una bottiglia del 2004, un blend di Grenache e Carignan proveniente dalla AOC Languedoc-Roussillon. L’autore è Yannick Pelletier, ed il vino che presento è l’R de Saint-Chinian 2004. Buona bevuta!

Continue Reading

Roccheviberti Dolcetto d’Alba Vigna Melera 2016

Il dolcetto è uno di quei vini di cui poco si parla, ed a Roma non è proprio immediato trovarne…

Continue Reading

Nerello Mascalese di Francesco Guccione

Il Nerello Mascalese di Francesco Guccione, avrà mica bisogno di tante presentazioni no? Lo conoscete, asciutto, tannico, fresco nell’acidità e caldo nei 14° di alcool. Morbidezza il giusto, ed esplosione di profumi.

Montepulciano d'Abruzzo Praesidium
Continue Reading

Praesidium – Montepulciano d’Abruzzo 2010

Un vino che ho fatto attendere 7 anni nella bottiglia, ma ne valeva la pena. Struttura e morbidezza, tannino e acidità completamente in equilibrio, con profumi terziari da grande vino e di grande potenzialità di affinamento.

Continue Reading

3 indicazioni sul futuro del vino in Cina

L’Italia del vino non ha una grande presenza in Cina, ma i nuovi trend dell’import cinese potrebbero dare qualche segnale per riuscire a vendere i surplus del vino italiano.

Continue Reading

Benvenuto Brunello 2016 – Degustazioni 12

Eccoci nuovamente con altre note di degustazione di Brunello di Montalcino, direttamente dalla scrittura cuneiforme di Emanuele, tutte per voi lettori. Il tempo metereologico ben si adatta a queste note.

Maremma IGT Rosso 2009
Continue Reading

Terra di Casteani, Maremma Toscana Rosso 2009

Il Maremma Toscana Rosso IGT 2009 della Tenuta Casteani è un riuscito blend di Sangiovese e Merlot, equilibrato e profumato, va giù che è un piacere e regala sorrisi. Cosa chiedere di più ad un vino?

Ottin Pinot Nero 2008
Continue Reading

Ottin Pinot Nero DOC Vallee d’Aoste 2008

Appunti di degustazione del Pinot Nero di Ottin, annata 2008. Una bottiglia che ha aspettato 5 anni prima di essere stappata, aggiungendo alle note di gioventù una buona complessità aromatica e gustativa